Corso di Perfezionamento ECM ” Le Buone Pratiche di Cura nei DCA: modelli organizzativi e paradigmi teorici” – 2017-2018

OBIETTIVI

Le linee guida per la cura e la riabilitazione in campo DCA indicano, nel trattamento integrato e multidisciplinare, il fattore principale di successo del percorso terapeutico.
Il Corso di Perfezionamento “Le Buone Pratiche nel Trattamento dei DCA”, in tal senso, intende restituire la coralità delle discipline che concorrono alla diversità degli interventi terapeutici con un approccio a 360 gradi.
Questo rappresenta la novità della proposta formativa e si rifà all’esperienza clinica e di ricerca del Centro Palazzo Francisci di Todi e del Centro DAI di Città della Pieve USL Umbria 1, centri pubblici di riferimento per il Ministero della Salute e per l’Istituto Superiore di Sanità, specializzati ed interamente dedicati ai DCA e che adottano un approccio umanistico, psiconutrizionale, medico ed esistenziale, affiancato ad un modello organizzativo specifico in grado di supportare un trattamento multidisciplinare così complesso.
Lo scopo è quello di permettere l’acquisizione delle più recenti informazioni scientifiche nell’ambito diagnostico e terapeutico e di conoscere le più accreditate procedure terapeutiche, al fine di preparare professionisti capaci di implementare risposte assistenziali
che non corrispondano a percorsi settoriali di cura ma ad un modello multidimensionale ed
integrato.
In tal senso, saranno presentate tutte quelle teorie e delineati tutti quei procedimenti necessari alla comprensione della patologia e alle modalità d’intervento assistenziale nelle differenti fasi del trattamento clinico.

METODOLOGIA

La formazione prevede lezioni frontali e lavori in piccoli gruppi interdisciplinari.

STAGE E TIROCINI

Completano la formazione la partecipazione alle attività di “Mi fido di Te ONLUS” e lo
svolgimento di tirocini presso il Centro per i DCA Residenza Francisci di Todi, Centro Diurno
Nido delle Rondini , Centro DAI di Città della Pieve e Ambulatorio DCA Umbertine Asl1 Umbria.

DURATA, FREQUENZA E SEDI

Il Corso di Perfezionamento ha la durata di un anno, indicativamente da settembre 2017 a settembre 2018.
Le attività didattiche si svolgeranno a Perugia e/o Todi , un modulo al mese di due giorni, nelle giornate di venerdì (intera giornata) e sabato (intera giornata).
Le sedi e le date saranno comunicate all’atto dell’iscrizione.

La frequenza al corso è obbligatoria. E’ consentito un numero limitato di assenze, in ogni caso non superiore al 20% del monte ore di didattica in aula.

ECM

Il corso sarà accreditato per 42 crediti ECM È necessario segnalare nella domanda di ammissione la richiesta di conseguimento dei crediti ECM. Il corso non ha valenza universitaria.
Il comitato scientifico e docente afferisce dalle varie discipline implicate nel trattamento terapeutico (Neuropsichiatria Infantile, Scienze della Nutrizione, Dietistica, Scienze infermieristiche, Endocrinologia, Medicina Interna, Psicologia, Psichiatria, Filosofia, Pedagogia), proponendo un modello di intervento adeguato a ciò che la letteratura scientifica indica come modello efficace di cura.
Il programma abbraccia l’insieme delle discipline che concorrono alla diversità degli interventi terapeutici (raggruppati in tre macro aree: psicologica, nutrizionale, pedagodico–esistenziale.), introducendo inoltre una novità nella proposta formativa costituita dalla presenza di discipline appartenenti all’ambito filosofico (con insegnamenti di filosofia del linguaggio, antropologia filosofica e consulenza filosofica).
Si precisa che la frequentazione al Corso di Perfezionamento comporta un approfondimento delle tematiche trattate, ma non determina l’acquisizione di competenze riservate per legge ad altre professioni e per cui il partecipante non sia in possesso del corrispondente titolo.
I partecipanti avranno inoltre la possibilità di svolgere tirocini presso i centri DCA di Todi e Città della Pieve con un tutoraggio dedicato per le specifiche figure professionali, nel corso del quale gli studenti potranno compiere le attività connesse al proprio profilo professionale, a fronte del titolo di cui sono già in possesso.

DESTINATARI

Il Corso di Perfezionamento si rivolge a quanti operano o desiderano operare nell’ambito dei Disturbi del Comportamento Alimentare e intende formare figure professionali abilitate al lavoro interdisciplinare in questo specifico settore.

 

thumbnail of CORSO_DI_PERFEZIONAMENTO_DCA_2017-2018thumbnail of DOMANDA_AMMISSIONE CORSO DI PERFEZIONAMENTO ECM 2017-2018

 

 

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok